Terapia Cervicale

Qual è la terapia giusta per la mia cervicale?

La parola terapia è molto più seria del rimedio e solitamente chi segue una terapia per la cervicale non ha un problema leggero ma si parla di interessamento delle terminazioni nervose ed uno schiacciamento delle vertebre. Solitamente la terapia per la cervicale deve essere di scarico, ovvero di distensione delle vertebre del collo con un conseguente alleggerimento della compressione. Successivamente viene svolto un lavoro di rafforzamento e/o manipolazione sui muscoli del collo per evitare che comprimano ulteriormente la cervicale.

Non si possono considerare terapie per la cervicale uniche, ci sono molti tipi di terapie e spesso sono un mix di più componenti ed operazioni assieme. Potremmo così formulare uno schema di terapia generale su cui poi si basano tutte le terapie per la cervicale:

  • Farmaci antinfiammatori per alleviare l’infiammazione
  • Riposo, collo libero e morbido e spesso appoggiato su un cuscino, un poggia testa e da sdraiaiti con un rotolo sotto il collo.
  • Scarico delle vertebre cervicali mediante un collare
  • Scarico delle vertebre del collo, miglioramento del tono muscolare, allineamento e mobilità funzionale fatto solitamente mediante numerose terapie:
        Chinesiterapia,
        Fisioterapia,
        Massoterapia,
        Osteopatia
  • Massaggi , soprattutto shiatsu (si veda la sezione massaggi cervicale)
  • Cuscino per cervicale ed altri oggetti a supporto

Altre terapie e metodi:

  • Terapia Farmacologica (usata per cervicali croniche, artrosi, cervicalgie acute, ernie)
  • Magneto terapia
  • Terapia dei fiori per distensione dello stress e rilassamento
  • Cromoterapia, agopuntura
  • Stimolazioni elettriche

La terapia migliore è al combinazione tra tutte queste terapie che consenta di rispondere al meglio alle cause che provocano la vostra cervicale.